free
hit counter
} catch (e) { console.error('Custom Theme JS Code: ', e); }

#ijf14 Presentazione del libro: Impresa impossibile di Corrado Formigli


Il conduttore di Piazzapulita Corrado Formigli ha deciso di ritornare ad osservare la realtà con i propri occhi e quindi di viaggiare nell’Italia della crisi, alla ricerca, ove possibile, di segni di ripresa.

L’impresa impossibile: libro presentato durante la terza giornata del Festival Internazionale del Giornalismo, insieme alla fashion designer Beatrice Bruzziches e al fotografo Oliviero Toscani, è il frutto di questa esperienza.

È un racconto che non vuole essere consolatorio, ma che propone otto storie di imprenditori coraggiosi come «fiori nel deserto»che sono sopravvisuti al tracollo economico con alcuni espedienti.
Il primo: la bellezza, puntare sul valore aggiunto dei prodotti rendendoli belli è un modo per emergere nel mercato che sta affondando. Il secondo: la generosità, valore da recuperare, mettendo mano al portafoglio e investendo ma anche condividendo i progetti.
Caratteristica comune a tutti gli imprenditori esemplari che sono sopravvisuti alla crisi è il terzo valore, la sobrietà, poiché dimostra il rispetto per il lavoro e stimola i lavoratori stessi ad impegnarsi per un’azienda, per uomini che si sono spogliati dei simboli della ricchezza e del potere.
Ultimo e indispensabile mezzo per la riuscita è lo spirito di sacrificio soprattutto per i più giovani.
A questa categoria appartiene anche Benedetta Bruzziches designer che, spiega, ha raggiunto il successo sognando in grande, puntando al mercato di lusso per emergere in quello globale e affidandosi alle sue competenze e ad un ritorno all’artigianato.
Oliviero Toscani ripone una fiducia spassionata nei giovani italiani dai quali vorrebbe vedere nascere il cambiamento di questa società italiana di «corrotti, corruttori,corruttibili»: per il fotografo migliorare è possibile partendo da un «fuoco» creativo e dall’entusiasmo che le nuove generazioni sicuramente hanno dentro di sé.
Per Formigli è fondamentale che gli italiani tornino ad indignarsi e quindi a credere nel proprio paese.
Martina Balgera
Martina Balgera

Ultimi Articoli di Martina Balgera (Vedi Tutti)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright ©2014 Pequod - Admin
Registrazione presso il Tribunale di Bergamo n. 2 del 8-03-2016
Made by Progetti Astratti