Eroi, aspiranti umani

Il tema dell’eroe potrebbe essere analizzato sotto differenti aspetti, filtri tematici che ne farebbero emergere caratteristiche comuni, universalmente valide per gli eroi di tutti i tempi e di tutti i luoghi. Contestualmente, un’ideale macro categoria eroica risulterebbe talmente ampia che dovrebbe...

Continua a leggere

Chi fermerà la musica?

«I musicisti professionisti in Italia sono divisibili in tre fasce: circa l’1-2 % di musicisti dipendenti a tempo indeterminato (fondazioni, orchestra RAI, enti parificati alle fondazioni lirico-sinfoniche); il 3-4% di musicisti autonomi con grande potere contrattuale individuale, quelli che sono...

Continua a leggere

Vino su tela

«E sopra il tutto aborrisca il pittore tutti li vizii» Con queste parole Paolo Pini, letterato e pittore veneziano del XVI secolo, indicava quella che doveva essere la condotta di ogni uomo definito “artista”; una visione che si discosta di molto dall’immagine popolare di persona dissoluta e a tratti...

Continua a leggere

Aborto, le tragedie e la commedia

Tante le opere filmiche che non solo si sono interrogate sul diritto all’aborto, ma che sono state in grado di denunciare le pessime condizioni igieniche di interventi clandestini, le torture fisiche e le umiliazioni subite da donne decise a interrompere una gravidanza. Il viaggio per fotogrammi di...

Continua a leggere

Ma quando finisce?

«Ma quando finisce?»: penso che sia capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di averlo pensato durante la visita a una mostra o a un museo. L’esperienza più o meno positiva può dipendere da diversi fattori: innanzitutto gli oggetti esposti – si può essere di fronte a dei celebrati capolavori...

Continua a leggere

Musica&LSD: una generazione d’amore

Psichedelia e musica. Il pensiero subito ci riconduce a quegli osannati anni Sessanta che tanto hanno fatto sognare le menti adolescenti della nostra generazione. Mi riferisco, più precisamente, a tutte quelle esperienze musicali caratterizzate da stati di coscienza e di percezione alterati che coinvolgevano...

Continua a leggere

Demolire la cultura

Immaginate una gomma da cancellare che si accanisce sul disegno al quale ha lavorato un artista del passato: così potremmo descrivere lo scempio che i militanti dell’Isis stanno portando avanti negli ultimi anni. Poche volte nella storia si è visto un tale disprezzo nei confronti del patrimonio culturale....

Continua a leggere

L’ambiente come tela

Creare con l’ambiente circostante, questa è l’essenza della Land art: non una superficie da dipingere, né un blocco di marmo da scolpire, ma lo spazio stesso in cui viviamo è la tela privilegiata dai protagonisti di questo movimento nato alla fine degli anni sessanta negli Stati Uniti. Le opere realizzate...

Continua a leggere

Eppur si muove

A partire dal XIX secolo il progresso tecnologico ha aumentato sempre più la possibilità di realizzare e registrare immagini in movimento; la mancanza di mezzi non ha però impedito agli artisti del passato di adottare soluzioni diverse per suggerire ed evocare l’azione. Le testimonianze di questo...

Continua a leggere

Arlecchino, il migrante sociale

Bergamo al tempo del Rinascimento non è che brillasse per fermento culturale o grandi corti di intellettuali. C’era cultura a Bergamo, ma non c’era una cultura bergamasca e salvo i colti festini della cricca del Colleoni, il resto della popolazione guardava alla Serenissima con la voglia di prendere...

Continua a leggere

Le cicatrici di Lanzmann

A tutti quelli che conoscono a menadito il lavoro di Claude Lanzmann farà piacere sapere che è in arrivo un biopic, firmato dal giornalista americano Adam Benzine, nominato nella cinquina dell’Academy come Best Documentary Short Subject. Claude Lanzmann, francese, scrittore, insegnante e regista,...

Continua a leggere

La ragazza indossava Dior

Quella del fumetto è un’arte versatile e variegata come la fantasia e la creatività da cui scaturisce e questo gli ha permesso di raggiungere ogni tipo di pubblico e incontrare i gusti e gli interessi più svariati.  In questa rubrica, proverò a dare spazio a vari tipi di graphic novel, dalle più...

Continua a leggere

La folle giornata di Figaro

«Qui non si parla che del Figaro, non si suona, non si strombetta, non si canta, non si fischia che il Figaro, non si va a sentire altra opera che il Figaro. Eternamente Figaro!». Queste le parole del ventinovenne Wolfgang Amadeus Mozart dopo il grandissimo successo della sua opera al Teatro Nazionale...

Continua a leggere

Louie

Forse non molti lo sanno, ma questo 6 novembre sono andate in onda su Fox Comedy le prime due puntate della quinta stagione di Louie, una serie che condivide con molte altre il triste destino di non ricevere l’attenzione che invece meriterebbe. Ma proprio gli aspetti che più rischiano di allontanarla...

Continua a leggere

Narcos

La piattaforma Netflix è finalmente arrivata in Italia e con sé ha portato anche i suoi preziosi prodotti originali. I titoli interessanti sono molti (di qualcuno ne abbiamo già discusso: Netflix, Bojack Horseman, House of Cards), ma oggi voglio parlare di Narcos, uscito questo 28 agosto. E’...

Continua a leggere

Black Mass e i segreti del make-up

L’8 ottobre è uscito nelle sale italiane Black Mass – L’ultimo gangster di Scott Cooper. La pellicola, ispirata a una storia vera, racconta di un’insolita, e interessata alleanza tra James “Whitey” Bulger (Johnny Depp), criminale statunitense, e John Connolly (Joel Edgerton), agente dell’FBI. Questo...

Continua a leggere

A Zadar chi suona è il Mare

“L’imprevedibilità del mare con la sua forza, moto, direzione e marea crea un concerto perpetuo, irripetibile nelle sue variazioni musicali. L’autore di questa sinfonia è la Natura stessa” Zadar, Croazia. È qui che il 15 aprile 2005 venne inaugurato l’Organo Marino (Morske Orgulje) ad opera dell’architetto...

Continua a leggere

CSI: fine di un’era?

Dopo 15 stagioni, 335 episodi, 14070 minuti, Csi termina le sue indagini, e domenica 27 settembre ha salutato i suoi fans con un doppio episodio intitolato “Immortality”. La CBS, visto sia il calo di ascolti che quello creativo ha deciso di non rinnovare la serie per una sedicesima stagione. Il doppio...

Continua a leggere

Rick and Morty

Quest’estate ci eravamo lasciati con la serie targata Netflix Bojack Horseman (link). Ho deciso di riprendere la rubrica parlando di Rick and Morty, anche questa, come avrete intuito dall’immagine di copertina, una serie d’animazione e ho voluto farlo principalmente per due motivi....

Continua a leggere

Reg. Tribunale di Bergamo n. 2 del 8-03-2016
©2014 Pequod - Admin - by Progetti Astratti