Nessuna obiezione: il viaggio alla ricerca della pillola del giorno dopo


La libertà di scegliere, se si è donna, non è così scontata. Non lo è nemmeno qui in Italia, e neppure quando oggetto di tali decisioni è il proprio corpo.

Esistono leggi, frutto di lotte più o meno rumorose, che nel corso degli ultimi decenni hanno garantito alle donne italiane dignità e indipendenza, caratteristiche che a chi era nata col doppio cromosoma x prima di allora non erano mai appartenute.

Una di queste leggi è la 194, che proprio in questi giorni compie 38 anni, e che garantisce alle donne il diritto di interrompere la gravidanza entro i primi novanta giorni di gestazione. Prima dell’entrata in vigore di questa legge, aborto e contraccezione erano vietati come delitti contro la stirpe e punibili con la reclusione: le donne che decidevano di abortire lo facevano clandestinamente, e moltissimi sono stati i casi di decesso dovuto a complicanze di questi interventi, spesso eseguiti in condizioni poco igieniche.

Ora la legge permette alle donne di interrompere liberamente la gravidanza, ma si pone un nuovo ostacolo, cioè l’obiezione di coscienza: i medici ai quali si richiede l’intervento, infatti, possono rifiutarsi di compierlo, e per questo le donne che chiedono di abortire sono spesso costrette a vagare di ospedale in ospedale.

Ma se l’aborto è sottoponibile a obiezione di coscienza, ciò non vale per la vendita di farmaci contraccettivi. Tuttavia, numerosi sono i casi riportati di farmacie che, alla richiesta di acquistare la pillola del giorno dopo, si sono rifiutate di venderla.

La pillola del giorno dopo (Pgd) è un farmaco utilizzato come metodo di contraccezione post-coitale, ossia per la contraccezione di emergenza: non si tratta di un processo abortivo, e pertanto l’acquisto di questo farmaco non può essere negato.

La redazione di Pequod ha deciso di fare un giro di farmacia in farmacia alla ricerca della pillola del giorno dopo: in quanti e quali di queste non avremo problemi ad acquistarla?

Farmacia Bresciani & C. Snc., Seriate (BG) – Non obiettori

 

Corbelletta, Torre Boldone (BG) – Non obiettori

 

Farmacia De Gasperis Dr. Alfredo, Torre Boldone (BG) – Non obiettori

 

 

In copertina: Farmacia Centrale Dr.Ssa Maria Pinetti & C. S.A.A., Seriate (BG) – Non obiettori

Martina Ravelli

Sono Martina e sono nata vent'anni fa nel paesino della bergamasca dove ancora vivo e da cui ogni tanto mi piace scappare per vedere qualcosa di nuovo. Per paura di dimenticare quello che vedo e la voglia di avere sempre qualcosa da ricordare, nel mio zaino non manca mai una fotocamera, un quadernino e una penna.Cosciente di questa mia ossessione e incoraggiata dalla passione per le arti, dopo il diploma al liceo linguistico mi trasferisco e studio per un anno al DAMS di Bologna: l'assenza di un contatto diretto con l'arte però mi porta ad abbandonare i portici di via Zamboni e tornare a Bergamo, dove ora studio Nuove tecnologie dell'arte all'Accademia Carrara e faccio volontariato nella galleria d'arte moderna e contemporanea GAMeC. Qui su Pequod mi occupo di grafica e fotoreportage, sezione di cui sono responsabile.
Martina Ravelli

Tag: , , , , ,


Martina Ravelli

Sono Martina e sono nata vent'anni fa nel paesino della bergamasca dove ancora vivo e da cui ogni tanto mi piace scappare per vedere qualcosa di nuovo. Per paura di dimenticare quello che vedo e la voglia di avere sempre qualcosa da ricordare, nel mio zaino non manca mai una fotocamera, un quadernino e una penna. Cosciente di questa mia ossessione e incoraggiata dalla passione per le arti, dopo il diploma al liceo linguistico mi trasferisco e studio per un anno al DAMS di Bologna: l'assenza di un contatto diretto con l'arte però mi porta ad abbandonare i portici di via Zamboni e tornare a Bergamo, dove ora studio Nuove tecnologie dell'arte all'Accademia Carrara e faccio volontariato nella galleria d'arte moderna e contemporanea GAMeC. Qui su Pequod mi occupo di grafica e fotoreportage, sezione di cui sono responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright ©2014 Pequod - Admin
Registrazione presso il Tribunale di Bergamo n. 2 del 8-03-2016
Made by Progetti Astratti