Autore: Selena Magni

Classe 1990. Da bambina non dormivo mai, non stavo mai ferma, mi arrampicavo sugli alberi, giocavo spesso con i miei cani in giardino e sognavo di vivere su un’isola deserta piena di animali. I miei genitori erano convinti che a scuola non avrei imparato niente perché nessuno riusciva a farmi stare seduta ferma per più di cinque minuti. Invece in prima elementare imparai a leggere e riuscii a stare ferma per ore, persa nelle pagine. La mia professoressa al liceo mi diceva sempre “Nomen Omen”, “il nome è un presagio” perché secondo lei ero spesso sulla luna, fra le nuvole, altrove. Io dico che vivo sugli alberi. Ho sempre amato leggere, scrivere e imparo facilmente nuove lingue, per cui dopo il Liceo Linguistico mi sono laureata in Lingue e Letterature Straniere. Drogata di mondo, appena posso scendo dagli alberi e viaggio nel mondo reale.
Copyright ©2014 Pequod - Admin
Registrazione presso il Tribunale di Bergamo n. 2 del 8-03-2016
Made by Progetti Astratti